Comune di Stienta

PREVENZIONE ZANZARE

Pubblicata il 24/07/2018

Ordinanza emessa per ottimizzare lo sforzo di prevenzione degli effetti negativi della presenza sul territorio delle zanzare. In particolare si intende intervenire A SCOPO PREVENTIVO, dal momento che né i casi di pool di zanzare infetti né tantomeno i casi di West Nile sono stati riscontrati nel Comune di Stienta.
A corredo dell'ordinanza si informa che già dal mese di giugno, in ottemperanza anche alle prescrizioni dell'Azienda Sanitaria Locale, il Comune ha adottato un piano di disinfestazione mirato che riguarda l'INTERO TERRITORIO COMUNALE.
Nello specifico la programmazione prevede:
- interventi SETTIMANALI di CONTROLLO, ANALISI e DISINFESTAZIONE per mezzo di sostanza larvicida (con sostanze, oltretutto, che non lasciano residui dannosi per l'ambiente, per l'uomo e per le altre specie animali) in scoli e fossati;
- sessioni di controllo eseguite con ausilio e assistenza di professionista entomologo ogni 8/10 giorni sulle caditoie comunali;
- interventi con larvicida in caditoia in presenza di indici di presenza larvale;
- interventi con larvicida in caditoia con cadenza ALMENO mensile da giugno a ottobre anche in assenza di indici di presenza larvale.
Non è escluso dal programma qualche specifico intervento con adulticida anche se verrà limitato ai periodi in cui l'attività larvicida dovesse manifestarsi, in base ai controlli ULSS, non adeguata; vi è da ricordare infatti che trattasi, nel caso dell'adulticida, di sostanze nocive, oltre che per l'uomo, anche per l'ambiente stesso e che il medesimo trattamento è certamente, anche nel medio-breve oltre che nel lungo periodo, meno efficace rispetto a un buon intervento larvicida.
Si precisa infine, viste le richieste di chiarimenti, che i puntuali interventi pubblicizzati per questi giorni con adulticida, richiamati da alcuni con riferimento a comuni vicini, vengono effettuati da ULSS in una ristretta zona entro un limitato raggio dal luogo ove sono stati riscontrati casi di persone risultate positive al WN virus.
Nell'ordinanza troverete indicazioni da seguire nel caso vengano disposti interventi con adulticida, prescrizioni da seguire per non vanificare con i comportamenti nel privato, gli interventi disposti dal Comune per la salute di tutti e i limiti delle sanzioni correlate al mancato rispetto di queste ultime.

Allegati

Nome Dimensione
Allegato ord 31 del 23-07-2018.pdf 930.29 KB

Facebook Google+ Twitter