Regione Veneto

Comune di Stienta
Portale Istituzionale

Seguici su

PATTO PER LA LETTURA

Pubblicata il 15/02/2022

Che cos’è il “Patto di Stienta per la lettura”?
Il Patto per la lettura è uno strumento di governance riconosciuto dalla legge 15/2020 “Disposizioni per la promozione e il sostegno della lettura”, quale principale mezzo operativo per l'attuazione del Piano nazionale d'azione per la promozione della lettura.
Il Comune di Stienta ha adottato il proprio Patto per la lettura con delibera di giunta comunale n°8 del 07/02/2022 e lo propone ora a istituzioni pubbliche e soggetti privati, che individuano nella lettura una risorsa strategica su cui investire e un valore sociale da sostenere attraverso un’azione coordinata, congiunta e continuativa tra i diversi protagonisti presenti sul territorio.

Chi può partecipare?

L’Amministrazione Comunale di Stienta intende coinvolgere il maggior numero di soggetti quali: istituzioni pubbliche, biblioteche, case editrici, librerie, autori e lettori organizzati in gruppi e associazioni, scuole e università, imprese private, associazioni culturali e di volontariato, fondazioni, ospedali, consultori, enti del terzo settore e tutti gli organismi che condividono l’idea che la lettura, declinata in tutte le sue forme, sia un bene comune su cui investire per la crescita culturale dell’individuo e della società.
Quali finalità si propone?
Il Patto per la lettura è un documento di indirizzo programmatico sottoscritto per suggellare un’alleanza di scopo volta alla creazione di una rete territoriale strutturata, che opera attraverso un’azione coordinata e congiunta. Considera i libri e la lettura risorse strategiche su cui investire al fine di migliorare il benessere individuale e dell’intera comunità, favorire il piacere di leggere, stimolare la coesione sociale e incoraggiare lo sviluppo del pensiero critico nella cittadinanza.
Il Patto per la lettura ha il duplice intento di dare continuità e vigore alle iniziative di promozione della lettura già collaudate sul territorio e di svilupparne di nuove e innovative
 
Quali sono gli impegni dei sottoscrittori?
Con la sottoscrizione del Patto i firmatari si impegnano a supportare la rete territoriale per la promozione della lettura offrendo il proprio contributo, in base alle rispettive capacità e competenze, al fine di organizzare azioni congiunte e continuative.
I firmatari si impegnano anche a informare gli altri sottoscrittori delle proprie attività di promozione della lettura, da svolgere o svolte, affinché si crei una condivisione delle buone pratiche.
I soggetti sottoscrittori
  • Comune di Stienta
L'elenco dei soggetti che sottoscrivono il Patto viene aggiornato costantemente. 
Come aderire?
I soggetti interessati (istituzioni pubbliche, biblioteche, case editrici, librerie, autori e lettori organizzati in gruppi e associazioni, scuole e università, imprese private, associazioni culturali e di volontariato, fondazioni, ospedali, consultori, enti del terzo settore) possono esprimere la propria volontà di aderire al Patto compilando il modulo allegato.
L’adesione ha durata triennale a decorrere dalla stipula. Per il tempo della sua durata è aperto a successive adesioni, oltre a quelle dei primi firmatari.
Il modulo di adesione dovrà pervenire tramite posta elettronica certificata all’indirizzo mail info@comune.stienta.ro.it  specificando nell’oggetto “Patto di Stienta per per la lettura. Invio modulo di adesione”.
 Per informazioni:
tel.: 0425171201
e-mail: servizi.persona@comune.stienta.ro.it








Adesioni al Patto di Lettura:
Comune di Stienta
Biblioteca Comunale " V.L. Gabaldi" 
Associazione IL FIUME
C.S.S. VILLA RESEMINI
Cooperativa IL RAGGIO VERDE 
Università Popolare Polesana
Avis Sez. di Stienta
Proloco Caligo Stienta
Istituto Comprensivo di Stienta
Scuola dell'Infanzia Sacra Famiglia





 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Modulo di adesione Stienta.docx 16.57 KB
Allegato Patto_per_la_lettura_Comune_di_Stienta_RO_firmato.pdf 268.36 KB

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto